Celtic-Lazio, dove seguire diretta TV e Live Streaming

Lazio-Siviglia
© foto www.imagephotoagency.it

Dove seguire diretta TV e Live Streaming di Celtic-Lazio, match valido per la 3^ giornata della fase a gironi di Europa League

Celtic-Lazio / Nella terza giornata di Europa League, la Lazio fa visita al Celtic dopo essersi ripresa dalla sconfitta del primo turno. La gara sarà fondamentale per il futuro in Europa League dei biancocelesti, attualmente a quota tre rispetto ai quattro punti ottenuti dagli scozzesi nelle prime due giornate. La sfida si giocherà giovedì 24 ottobre 2014 alle ore 21, l’appuntamento è a Glasgow, nel glorioso Celtic Park. Il match sarà visibile sia su Sky, sia in chiaro. Nel primo caso, potrà esser visto su Sky Sport Uno e Sky Sport, in quest’ultimo caso al canale 252 del satellite. Nel secondo, invece, basterà sintonizzarsi su TV8.

Clicca qui e Abbonati e DAZNCeltic-Lazio, la seduta d’allenamento

La Lazio lavora nel quartier generale di Formello in vista della trasferta di giovedì quando i biancocelesti sfideranno il Celtic. Mister Inzaghi si affiderà al turn over anche se non massiccio. In difesa la linea dovrebbe essere composta da Acerbi a sinistra, Vavro al centro e Bastos a destra. Lazzari, recuperato, giocherà a destra mentre Patric è stato testato come una delle alternative in difesa. Marusic è squalificato e oggi non ha partecipato alla seduta di allenamento. A centrocampo uno solo tra Milinkovic e Luis Alberto con Leiva in cabina di regia e Parolo mezz’ala. A sinistra ballottaggio tra Jony e Lulic. In attacco potrebbe riposare Ciro Immobile con in campo la coppia Correa-Caicedo. Per quanto riguarda la porta Strakosha si è allenato regolarmente nonostante l’infiammazione al gomito. Aggregati anche Alia e Marocco.

Celtic-Lazio, le probabili formazioni

Ecco i probabili undici del match:

CELTIC (4-2-3-1): Forster; Frimpong, Jullien, Ajer, Bolingoli-Mbombo; Brown, McGregor; Forrest, Rogic, Elyounoussi; Edouard. All. Lennon.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Vavro, Acerbi; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Parolo, Jony; Caicedo, Immobile. All. Inzaghi.