Connettiti con noi

Hanno Detto

Caso D’Onofrio, chiuse le indagini. Trentalange: «Non mi dimetto»

Pubblicato

su

Chiuse le indagini per il caso D’Onofrio, le parole di Alfredo Trentalange presidente dell’AIA

«Ho preso atto con stupore e amarezza del contenuto della comunicazione inerente la chiusura dell’istruttoria della Procura Federale relativamente al caso D’Onofrio, anche se è bene precisare che non si tratta di un deferimento a mio carico». Il presidente dell’Aia, Alfredo Trentalange, in una dichiarazione all’ANSA, commenta così la chiusura indagini sul caso D’Onofrio.

Il numero uno dell’AIA ha aggiunto: «In tal senso ho chiesto di essere sentito con estrema sollecitudine dal Procuratore, Giuseppe Chinè, non solo a mia tutela ma soprattutto nell’interesse di tutta l’Associazione italiana arbitri. Tengo a chiarire che non ho nessuna intenzione di dimettermi».

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.