Lazio, Casiraghi: «Sicuramente la più penalizzata dallo stop»

casiraghi
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex attaccante della Lazio espone il suo pensiero riguardo lo stop della Serie A e la corso allo Scudetto

Prima che la Serie A si bloccasse ufficialmente a causa del Coronavirus, la Lazio stava mettendo molta pressione alla Juventus in ottica Scudetto.

Tyson Casiraghi, ex attaccante di entrambe le squadre, ha detto la sua ai microfoni di Sky Sport 24: «La Lazio è stata la squadra più penalizzata da questo stopaveva più entusiasmo e ci credeva di più. La Juventus e l’Inter sono state più altalenanti nel corso della stagione: questa interruzione è un punto di domanda enorme, bisogna capire come riusciranno ad allenarsi e tanti altri aspetti». Poi l’ex attaccante si è anche espresso sulle possibili sorti del campionato stesso: «Bisognerebbe cercare di finire i campionati, l’Uefa sta spingendo pesantemente per questa soluzione ma la vedo difficile, molto difficile. Ci vorranno sicuramente mesi prima di riprendere, bisogna salvaguardare la salute non solo dei giocatori ma di tutto quello che ruota attorno: lo staff tecnico, i magazzinieri, i massaggiatori. C’è tanta gente da proteggere, ma soprattutto manca qualcuno che prenda la decisione finale. Dovrebbe essere il Governo in teoria, ma sinora tutti se ne stanno lavando le mani perchè prendersi questa responsabilità non è facile».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy