Connettiti con noi

Hanno Detto

Capone, Country manager di Binance: «Ecco perchè abbiamo scelto la Lazio»

Pubblicato

su

Ai microfoni di Radio Incontro Olympia, Lorenzo Capone, Country manager di Binance spiega i motivi che hanno portato a scegliere la Lazio

Ai microfoni di Radio Incontro Olympia, Lorenzo Capone, Country manager di Binance spiega i motivi che hanno portato a scegliere la Lazio. Ecco le sue parole:

BIANANCE – «L’attenzione che stiamo raccogliendo fa tanto piacere, era uno degli obiettivi. E’ difficile dare una risposta univoca: oggi è il più grande exchange di criptovalute al mondo. Come all’interno della borsa italiana vengono scambiate azioni, all’interno di Binance vengono scambiate criptovalute. In futuro si appresta a diventare un’istituzione finanziaria, con elementi innovativi come le criptovalute».

AVVICINAMENTO A QUESTO MONDO – «Ho iniziato a investire nelle criptovalute da tanto tempo: non esiste nulla di accademico, nessuna università ti prepara a questo mondo. Dalla semplice curiosità ho iniziato ad informarmi, mettendoci qualcosa di mio e diventando un cripto investitore. Quando si è manifestata l’opportunità ho preso la palla al balzo».

SCELTA DELLA LAZIO – «Se fossi un tifoso della Lazio sarei molto contento, magari ancora non sono chiare le potenzialità dell’azienda, ma da tifoso sarei molto soddisfatto. Ci siamo cercati da entrambi le parti, e abbiamo scelto la Lazio per due fattori principali: il primo è la storia del club, e quindi  visibilità, dato che la Lazio ha tifosi in tutto il mondo. In secondo luogo poi avevamo bisogno di un management con elasticità mentale. Abbiamo trovato persone adatte, e in prospettiva sono molto fiducioso».

LAZIO TOKEN – «Le criptovalute sono un’estensione del mercato finanziario tradizionale. I fan token per la tifoseria rappresentano un passo in avanti, mentre per il club un nuovo modo per incrementare il fatturato: siamo anche in un contesto in cui la pandemia ha messo in risalto le problematiche di un club. Per la tifoseria bisogna immaginare di poter accedere in via esclusiva alle scelte e ad operazioni quotidiane, semplicemente possedendo questo fan token: ti dà la possibilità di accedere a attività esclusive.

Un esempio è poter accedere a contenuti esclusivi, possedendo un tot di fan token, come ad esempio un’esperienza o una cena con un calciatore. Adesso, investendo nel fan token della propria squadra si ha accesso a questo tipo di iniziative esclusive, e prima era molto più difficile farlo». 

MONDO CALCIO – «La Lazio è stata la nostra prima partnership del mondo dei fan token, farà parte della storia di Binance. Quest’ultima è un’istituzione finanziaria, questo si capirà presto. L’Italia è stata una scelta strategica, considerando il momento storico del nostro paese: finanziariamente è unico, gli italiani sono i più grandi risparmiatori al mondo, e di conseguenza l’Italia è un terreno fertile. Tutto passa dall’istruzione: è importante informarsi a livello sia educativo che finanziario. Changpeng Zhao, il CEO, è molto contento: è rimasto soddisfatto del feedback ricevuto nel mercato da parte dei tifosi».

 CRESCITA – «Binance ha utenti in tutto il mondo. Marco Canigiani mi raccontava che, dopo il primo post, erano arrivati tantissimi nuovi follower sull’account della Lazio da tutto il mondo, chiaramente anche interessata all’aspetto speculativo. Questo ha aiutato ad essere conosciuta in tutto il mondo, questo solo da un punto di vista geografico. Da quello invece infrastrutturale, Binance è un partner tecnologico, e siamo quotidianamente in contatto con il management della Lazio, per dare soluzioni per i fan token, e per aumentare l’engagement della tifoseria»

CURIOSITÁ DEI TIFOSI – «Abbiamo ricevuto molta curiosità anche da figure molto note: abbiamo ricevuto interesse anche da dentro lo spogliatoio. Le criptovalute rappresentano un buon mezzo per diversificare, e quale miglior occasione per chiedere direttamente a Binance consigli su come gestire questa  diversificazione: ho visto persone che ero solito osservare in televisione interessarsi a questa materia».

 

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.