Connettiti con noi

Hanno Detto

Capello: «Balotelli in Nazionale? A parlare tutti bravi. Su Zaniolo…»

Pubblicato

su

Capello: «Balotelli in Nazionale? A parlare tutti bravi. Su Zaniolo…». Le dichiarazioni dell’ex tecnico

Fabio Capello parla dagli studi di Sky Sport.

BALOTELLI – «Mancini se l’era portato al City. Lo conosce nel bene e nel male. Penso abbia fatto bene per parlarci e vedere le condizioni fisiche. Avrà parlato anche con Montella. Che abbia delle qualità tecniche e delle capacità realizzative è vero, ma dipende come starà all’ultima convocazione. Dipende da testa e determinazione. Parlare è facile per tutti. Sarà una scelta sua».

ZANIOLO – «È il giocatore più forte prima dell’infortunio. Aveva davanti una carriera strepitosa ed era difficile trovare un giocatore completo come lui a quell’età. I due interventi lo hanno penalizzato. Non è ancora lui, non ha equilibrio e scioltezza. A fine partita arriva sempre al limite, però non si discute e fa sempre la differenza. Venderlo? È un discorso politico, chi lo prende si prende i rischi ma anche un calciatore forteLui deve fare un lavoro specifico di prevenzione sulle ginocchia».

ZONA CHAMPIONS – «La Juventus deve recuperare. La partita molto importante è quella di sabato, il derby, con l’Inter che potrebbe allungare la distanza col Milan. La Juve rincorrerà ma sarà la più pericolosa».