Canigiani: «Chi non si abbona ora, se ne pentirà. Lazio-Juventus? La vendita…»

canigiani
© foto SsLazio

Marco Canigiani è intervenuto alla radio ufficiale della Lazio per fare il punto della situazione sulle promozioni in vigore

Il responsabile del marketing biancoceleste Marco Canigiani è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, dove ha fatto il punto della situazione sulla campagna abbonamenti, sui tagliandi per la sfida contro la Juventus e per quella di Coppa Italia: «Abbonamento? Prendendo in considerazione i prezzi delle partite contro Juventus e Roma, le altre avranno un prezzo più che irrisorio per l’abbonamento. Inoltre si giocherà in primavera, quindi sarà molto piacevole andare allo stadio con quel clima. Secondo me che non si abbonerà adesso, se ne pentirà. Sui numeri ancora non ci sono dati da rilevare, probabilmente da oggi ci sarà un aumento anche perché sono finite le feste. Lazio-Juventus? La vendita dei biglietti per la partita partirà il 16, il giorno dopo la fine della vendita degli abbonamenti. Abbiamo deciso così per evitare di sovrapporre le due cose».

COPPA ITALIA«Contro il Novara gli under 14 potranno accedere gratuitamente allo stadio, ma in generale i prezzi per tutti sono molto vantaggiosi. Con 5 euro si acquista un biglietto in Nord, con 10 euro in Tevere. Bus sharing? Il servizio è valido solo per il campionato. Anche perché per la partita contro il Novara non credo sia troppo necessario. Stiamo valutando se adottarlo anche per Lazio-Siviglia di Europa League. Ovviamente, nel caso in cui si farà, lo comunicheremo con largo anticipo».