Lazio, ecco Biglia: l’argentino è arrivato ad Auronzo di Cadore – FOTO & VIDEO 

Biglia
© foto www.imagephotoagency.it

Dopo le visite mediche è previsto nelle prossime ore un incontro tra la Lazio e Biglia per trovare il definitivo accordo verso la cessione

AGGIORNAMENTO 21.00 – Lucas Biglia è arrivato ad Auronzo di Cadore. Il capitano biancoceleste ha raggiunto il ritiro dei suoi compagni pochi minuti fa, dopo che stamani aveva svolto le visite mediche.

Biglia scuro in volto arriva ad Auronzo: zero parole e abbraccio con Peruzzi!

Pubblicato da radiosei su Mercoledì 12 luglio 2017

AGGIORNAMENTO 16.40 – Lucas Biglia è in aeroporto, direzione Milano? No, Venezia. Il regista argentino, infatti – secondo quanto riportato da Radiosei – partirà alle 17.55 per poi raggiungere i compagni di spogliatoio in ritiro ad Auronzo di Cadore. Il suo arrivo nella cittadina veneto è atteso in tarda serata.

AGGIORNAMENTO 14.50 – Non ha ancora lasciato Roma Lucas Biglia, che possiede un biglietto aperto direzione Venezia e potrà quindi imbarcarsi quando vuole in direzione Auronzo di Cadore. Secondo quanto riferito da Sky Sport, l’argentino vorrebbe evitare di raggiungere gli ormai ex compagni in ritiro e vedrà la società biancoceleste per spingere verso la cessione. L’accordo tra il Milan e il calciatore c’è da tempo, ma Lotito non scende sotto la richiesta di 20 milioni.

FUMATA BIANCA VICINA – Il futuro di Lucas Biglia dovrebbe decidersi in queste ore. La trattativa tra Lazio e Milan sembra essere arrivata al punto decisivo: i biancocelesti non vogliono perdere la possibilità di monetizzare dalla cessione dell’argentino e non vogliono perderlo a gennaio a parametro zero; dal canto loro i rossoneri vorrebbero il centrocampista il prima possibile per far si che possa partire con la squadra per iniziare il ritiro in Cina, partenza prevista per venerdì, e preparare il preliminare di Europa League. Secondo quanto riporta la Repubblica il Milan avrebbe offerto non più di 16 milioni mentre la Lazio ne richiede 20, l’accordo però potrebbe chiudersi a 18 + 2 di bonus. La cessione dell’ormai ex capitano biancoceleste sbloccherebbe il mercato dei capitolini ed è quindi fondamentale chiudere la trattativa il prima possibile.