Cagliari, Rastelli: «Siamo stati poco concreti, quando la Lazio va in vantaggio può sfruttare al massimo gli spazi»

© foto www.imagephotoagency.it

L’allenatore del Cagliari, Rastelli, ha analizzato la pesante sconfitta della sua squadra in conferenza stampa: «La sconfitta di oggi è figlia della sconfitta di domenica, il risultato contro la Fiorentina ha pesato. Oggi per certi versi fai fatica a spiegare una sconfitta dove tu per primo hai avuto un’occasione e poi subito dopo hai preso gol, contropiede nato da una nostra azione e rigore, errori e fatalità che hanno portato il punteggio sul 3-0. Nel secondo tempo abbiamo rischiato meno, anche perché la Lazio ha abbassato i ritmi, abbiamo avuto l’opportunità di accorciare con Borriello e poi abbiamo preso il quarto gol. Siamo una buona squadra, non dobbiamo perdere la fiducia, la classifica non è malvagia quindi dobbiamo guardare al futuro analizzando quello che non ha funzionato in queste ultime due gare. Può capitare che in una partita crei e non concretizzi, il problema è quando poi prendi gol, una squadra come la Lazio che se riesce ad andare in vantaggio può sfruttare al massimo gli spazi e quindi la partita poi è tutta in salita, dobbiamo concedere meno».