Connettiti con noi

News

Cadice Valencia interrotta: episodio di razzismo? FOTO

Avatar

Pubblicato

su

Cadice Valencia, march valido per il turno odierno della Liga, è stato interrotto sul risultato di 1-1. Alla base un episodio di razzismo?

Il  risultato era fermo sull’1-1 quando Cadice Valencia è stata improvvisamente interrotta. Secondo le ricostruzioni, il tutto sarebbe stato legato a un episodio di razzismo, di cui è stato vittima un valenzano.

Juan Cala, giocatore della squadra di casa, avrebbe infatti rivolto un insulto a stampo razzista al suo avversario Diakhaby. Subito dopo, in segno di protesta, tutto il Valencia ha abbandonato il campo. Successivamente all’episodio ci sono stati dei momenti molto concitati, culminati appunto con l’uscita dal campo del giocatore e dei suoi compagni.

Furioso per il giallo mostratogli dopo alcune scintille con Cala, il centrale del Valencia ha iniziato a parlare con l’arbitro per spiegargli quanto accaduto, ossia, come riportato poi dai media spagnoli e poi dallo stesso Valencia, di aver ricevuto offese razziste. Dopo qualche minuto Diakhaby è stato sostituito da Guillamon e la gara è ripresa. Immediato è stato il tweet del Valencia: «Il giocatore, che ha ricevuto un insulto razzista  e ha chiesto ai suoi compagni di tornare in campo a lottare. Tutti con te, Mouctar».

Advertisement