Caceres: «Mi sento benissimo, spero di rimanere a Roma per lungo tempo»

infortunio caceres e felipe anderson
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore uruguaiano è intervenuto ai microfoni di un’emittente del proprio Paese

Da quando è arrivato in biancoceleste solo ottime prestazioni. Di chi stiamo parlando? Di Martin Caceres ovviamente, l’uomo in più di questa Lazio. L’ex difensore bianconero ha parlato ai microfoni di Sport 890, una radio uruguaiana, descrivendo il suo momento ed anche la Nazionale. Ecco le sue parole.

CONDIZIONI FISICHE – «In cinque mesi ho giocato molto in Italia, con il Verona. In Inghilterra no, sono sceso in campo solo una volta. Avevo paura dopo l’infortunio al tendine. Ora però mi sento benissimo, ho un contratto con la Lazio fino a giugno, ma spero di rimanere a lungo».

NAZIONALE – «Sono stato assente per via dell’infortunio, ho giocato solo le partite di qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Sono contento di tornare, ne avevo bisogno. Perché giocare in Europa è bello, ma la Nazionale è la Nazionale. La sento mia. Preferisco vincere una Coppa America o una Coppa del Mondo rispetto alla Champions League».

STILE DI VESTIARIO – «Rido di quello che dicono, non mi interessa se parlano male. Vesto come voglio, punto», conclude Caceres.

Articolo precedente
inzaghi lazio esultanzaCondò: «Inzaghi allenatore speciale, ha riavvicinato i tifosi alla squadra»
Prossimo articolo
probabili formazioni napoli lazioNapoli-Lazio, le probabili formazioni (Segui la diretta su lazionews24)