Bisevac: «Che errore lasciare la Francia. Alla Lazio non è andata bene…»

© foto www.imagephotoagency.it

Milan Bisevac ha fatto ritorno in Ligue 1 dopo soli 6 mesi con la maglia della Lazio. Il serbo, che era stato acquistato a gennaio 2016 dopo aver risolto il suo contratto col Lione, non si è adattato a Roma. Condizionato da problemi fisici e da prestazioni non esaltanti, è finito fuori dai piani della Lazio, e dopo un mese di trattative è riuscito a rescindere il contratto accasandosi al Metz. Il difensore è stato intervistato dal Luxemburg Wort e ha dichiarato: “Non avrei mai dovuto lasciare la Francia. Non appena si è presentata l’opportunità sono rientrato insieme alla mia famiglia”.

 

Ad accoglierlo la sua nuova squadra, il Metz: “Qui i tifosi sono sempre vicini alla propria squadra, l’atmosfera è molto buona. Devo ritrovare una buona condizione, nonostante ciò mi sono sempre allenato. Alla Lazio purtroppo non è andata come mi sarei aspettato”.

 

Anche il tecnico dei francesi, Philippe Gaillot ha detto la sua sull’arrivo del serbo: “Abbiamo firmato il contratto solo mercoledì sera. La trattativa è durata un mese e mezzo, ad un certo punto si era anche arenata, alla fine però abbiamo chiuso. Abbiamo puntato su di lui per la sua grande esperienza internazionale”.