Berisha: «Sono arrivato alla Lazio grazie a Tare. Ho lasciato Roma perchè…»

© foto www.imagephotoagency.it

Berisha, il portiere ha ripercorso la sua avventura alla Lazio. E su Strakosha…

Arrivato nell’estate del 2013 in Italia grazie alla Lazio, che lo acquistò dal Kalmar. Il portiere dell’Atalanta Etrit Berisha ha ricordato la sua esperienza in biancoceleste, in un’intervista alla Gazzetta dello Sport. «Tare fu decisivo. In quel periodo mi seguiva, soprattutto con la nazionale. Lo ringrazio, fu il primo a credere in me. Lazio? Impossibile rifiutare, ma dopo tre stagioni dietro Marchetti volevo essere protagonista». Poi è arrivata l’Atalanta, dove in poco tempo è diventato uno dei leader del gruppo. Protagonista anche con l’Albania, prima dell’esplosione di Strakosha. I due si contendono la maglia da titolare. «Il discorso cambia rispetto alla squadra di club. Ovviamente spero di giocare sempre, ma la panchina è meno pesante. Il bene della nazionale viene prima di tutto».

Articolo precedente
Calciomercato Lazio, Germoni alla Juve Stabia: i dettagli dell’affare
Prossimo articolo
calciomercato lazioLIVE Calciomercato Lazio: Zappacosta ha detto si, il Chelsea ancora no. Le alternative sono…