Berisha e l’ostacolo procura: l’addio alla SEG per abbracciare la Lazio

berisha lazio salisburgo
© foto www.imagephotoagency.it

Lo scoglio fondamentale superato per far arrivare Valon Berisha nella Capitale è stato la procura del giocatore: pur di vestire la maglia della Lazio, l’ormai ex Salisburgo ha dato l’addio alla SEG (la stessa società di de Vrij)

Berisha-Lazio, siamo ai dettagli. Come anticipato, la dirigenza capitolina avrebbe trovato l’accordo con il Salisburgo e – una volta definiti gli ultimi aspetti – il kosovaro sarà ufficialmente un nuovo giocatore della prima squadra della Capitale. L’offerta della Lazio di 8 milioni è stata accettata dagli austriaci, ma la vera svolta nella trattativa è stata un’altra. Come riporta La Repubblica, il centrocampista, sotto procura della SEG, avrebbe deciso di pagare una penale per dare l’addio alla società di agenti pur di vestire la maglia con l’Aquila sul petto. I rapporti tra la società e la Lazio, deteriorati nel corso del ‘caso de Vrij’, avrebbero infatti ostacolato la buona riuscita dell’operazione, compromettendo l’arrivo di Berisha alla Lazio. Proposto al giocatore un quinquennale da 1,5 milioni a stagione.

Articolo precedente
boyataCalciomercato, Boyata? Dalla Scozia frenano: nessun contatto tra Lazio e Celtic
Prossimo articolo
Sporting Lisbona, clamoroso! Mihajlovic esonerato dopo otto giorni – FOTO