Balzanetti (Corr. della Sera): «Questione arbitrale? Dove erano tutti quando si affossava la Lazio?»

orsato inter-juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Balzanetti –  giornalista del Corriere della Sera – risponde all’indignazione sollevata per ‘la questione arbitrale’ dopo i fatti di Inter-Juventus

Inter-Juventus fa ancora discutere. Nella scorsa giornata di campionto, le due squadre si sono affrontate in un match decisivo sia per la corsa Scudetto che per quella Champions. Senza considerare l’aspra rivalità che, da sempre, scorre tra i due club. A far ancora parlare, però, sono gli episodi arbitrali che hanno segnato i novanta minuti, come la mancata espulsione di Pjanic. Le scelte di Orsato hanno smosso l’indignazione generale, mettendo sotto i riflettori l’operato dell’intera classe arbitrale. Indignazione che solo adesso ha investito il mondo del calcio, nonostante i continui torti subiti dalla Lazio, e che non è piaciuta neppure ad Andrea Balzanetti, giornalista del Corriere della Sera:

«Fatemi capire bene. A campionato quasi finito esplode la questione arbitrale per un secondo giallo non dato a Pjanic? Trovo intollerabili queste proteste. Dove erano i vari opinionisti, esperti dilabiale, quando alcuni colleghi di Orsato usavano (e non) la Var per affossare la bellissima Lazio di questa stagione? Episodi chiarissimi – e non possibili seconde ammonizioni – sempre interpretati in modo sbagliato. Episodi che ci costringono ancora a fare i conti per un posto Champions. E, vedendo le ultime partite con Fiorentina (che ha schiantato Roma e Napoli), Sampdoria e Torino, i rimpianti crescono: in classifica dovevamo essere molto più vicini alla Juventus che all’Inter. L’eventuale pass per la Champions sarebbe solo un modestissimo risarcimento».

Articolo precedente
Nani portogalloPortogallo, il ct Santos: «Nani non è fuori dal mondiale»
Prossimo articolo
Gabriele Paparelli LazioGabriele Paparelli ricorda papà Vincenzo nel giorno del suo compleanno – FOTO