AZ Alkmaar, Pavlidis: «La Lazio ha tanti giocatori forti, l'andata non conta»
Connettiti con noi

Hanno Detto

AZ Alkmaar, Pavlidis: «La Lazio ha tanti giocatori forti, l’andata non conta»

Pubblicato

su

Vangelis Pavlidis, attaccante dell’AZ Alkmaar, ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani in Conference League con la Lazio

Vangelis Pavlidis, attaccante dell’AZ Alkmaar, ha presentato in conferenza stampa la sfida di domani contro la Lazio nel ritorno degli ottavi di finale di Conference League:

GARA – «Certamente sarà complicata. Anche la Lazio avrà grandi aspettative, abbiamo vinto all’andata, ma il 2-1 dell’andata non conta più niente. Giocheremo per vincere».

VITTORIA DELL’ ANDATA – «No, ce l’aspettavamo. In campionato e in Europa giochiamo un bel calcio, comunque domani sarà difficile, è una nuova partita che inizia dallo 0-0. Forse sì, eravamo nervosi, la Lazio ci pressava molto, poi abbiamo cominciato a giocare meglio».

LAZIO – «La Lazio sarà più pronta rispetto alla settimana scorsa, sarà forse ancora più difficile, ora sanno come giochiamo. Lo stadio sarà esaurito, non vediamo l’ora di giocare. Quest’anno siamo più pronti rispetto all’anno scorso in Europa, lo dimostreremo».

ASPETTI TATTICI – «La Lazio verrà qui per vincere, ci presseranno, ma non sappiamo bene come giocheranno. Guardiamo a noi stessi. Dobbiamo evitare l’inizio visto all’Olimpico».

CONFERENCE LEAGUE E SERIE A – «Non so cosa pensano gli italiani della Conference, la Roma l’anno scorso comunque ha vinto il trofeo. Penso che verranno qui per vincere e non per visitare l’Olanda. La Serie A è una dei migliori campionati, ci so squadre sono forti, la Lazio è riuscita a battere il Napoli».

DIFESA DELLA LAZIO – «Tutte le partite sono differenti, la Lazio sta facendo molto bene in campionato, è terza, hanno centrato tanti clean sheet, in Europa è una delle migliori difese. All’andata bbiamo avuto due-tre oppportunità e le abbiamo sfruttate, serve anche un pizzico di fortuna».

GIOCATORI PREFERITI DELLA LAZIO – «La Lazio ha tanti giocatori forti, Immobile non ci sarà nemmeno domani. Posso dire Pedro, Luis Alberto, Milinkovic, davanti sono tutti pericolosi. Se devo dirne uno, dico Immobile tra i tanti».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.