AURONZO DAY 2 – Hoedt in conferenza: «Sto bene qui, voglio diventare un leader»

Auronzo
© foto www.imagephotoagency.it

Ad Auronzo la Lazio ha iniziato il suo secondo giorno di ritiro. Oggi è intervenuto in conferenza stampa il difensore Wesley Hoedt

Secondo giorno di ritiro per i biancocelesti ad Auronzo. Questo pomeriggio Wesley Hoedt è intervenuto in conferenza stampa prima della seduta pomeridiana di allenamento: «Sarà una stagione importante per la Lazio, dovremo riconfermarci. Vogliamo essere pronti sin da subito. Alla fine del campionato sia,p rimasti un po’ male per non essere arrivati quarti, ma abbiamo raggiunto il nostro obiettivo di tornare in Europa. Puntiamo al quarto posto anche quest’anno». Sul posizione in cui viene schierato in campo: «Ancora non ne abbiamo parlato con il mister, posso giocare sia a 3 che a 4, un difensore di serie A deve essere in grado di fare tutto. Ho solo 23 anni, devo ancora migliorare tanto. Per me la cosa più importante è la concentrazione ho fatto molti passi avanti rispetto a due anni fa, voglio essere un leader della difesa. Ho ancora due anni di contratto e da sei sei stiamo discutendo sul rinnovo, per ora sono felice qui. Lo scorso anno ho fatto un’ottima stagione, tra qualche settimana sarà tutto fatto con la società. Grazie alla Lazio ho riconquistato anche la Nazionale. Con de Vrij abbiamo fatto molto bene, in quel periodo abbiamo perso solo due partite, spero che anche lui possa rimanere, accanto a lui posso diventare un leader. L’anno scorso eravamo quattro titolari, se rimaniamo così siamo a posto. Wallace e Bastos hanno dimostrato di poter fare una grande stagione». Sul futuro«La Lazio è una grande società. L’obiettivo per diventare una squadra più grande è andare in Champions League. Siamo molto carichi per iniziare il campionato. Con l’Europa sarà molto più difficile, ci saranno tante partite in più, sicuramente sarà un campionato tosto. La rosa attuale è molto forte, siamo cresciuti molto, con questa squadra abbiamo tante possibilità di arrivare in Champions». Su Biglia«Mi spiace per questa situazione ma rispondo solo a quello che riguarda me». Sullo spogliatoio:  «Mi trovo benissimo. Non ci sono problemi, lavoriamo per fare una grande stagione. Ci sarà sempre il mercato, per il momento va bene così».