AURONZO DAY 7 – Inzaghi lavora con centrocampisti ed attaccanti, Strakosha arriva in ritiro – FOTO

© foto www.imagephotoagency.it

Nuovo giorno di lavoro per la Lazio ad Auronzo di Cadore: ecco il report della seduta d’allenamento mattutina

La seduta pomeridiana

AGGIORNAMENTO ORE 18.15 – Calcio-tennis per gli ultimi giocatori rimasti in campo. La seduta d’allenamento termina in questo momento. Appuntamento a domani, per una nuova giornata di lavoro.

AGGIORNAMENTO ORE 18 – Strakosha fa il suo ingresso in campo, accolto dall’intera squadra. In particolare, abbracci con Lulic e Milinkovic. Il gruppo si sposta verso il campo adiacente: un po’ di stretching in conclusione di seduta per i giocatori della Lazio.

AGGIORNAMENTO ORE 17.40 – Partecipano alla seconda fase dell’allenamento, oltre ai giocatori utilizzati in precedenza, sia Luiz Felipe che Radu, Acerbi e  Vavro. Assenti Patric, Durmisi, Leiva, Wallace, Patric, ma anche Correa, oltre a Marusic, rientrato nella Capitale.

AGGIORNAMENTO ORE 17.35 – Mentre i compagni sono al lavoro in campo, Strakosha è appena arrivato ad Auronzo di Cadore. Dopo le visite mediche di questa mattina, il portiere biancoceleste è pronto per prepararsi in vista della prossima stagione. L’albanese prende il posto di Alia, rientrato nella Capitale.

AGGIORNAMENTO ORE 17.15 – Si replica il lavoro di ieri. Ad affrontarsi ci sono i ‘verdi’ ( Lazzari, Caicedo, Luis Alberto, Jony) e gli ‘arancioni’ (Parolo, Badelj, Immobile, Anderson). Lulic, Milinkovic, Cataldi ed Adekanye sono le sponde e coloro che si occupano della conclusione in porta.

La sessione di lavoro del pomeriggio viene anticipata dalla visita dei tre portieri al Lazio Style Villa. Dopo aver, nel corso della seduta d’allenamento mattutina, la difesa, è ora il momento di lavorare con centrocampisti ed attaccanti. A partire dalle 17, e subito dopo la conferenza stampa di Lucas Leiva, sono undici i giocatori a scendere in campo: Lazzari, Lulic, Luis Alberto, Immobile, Badelj, Adeknaye, Anderson, Caicedo, Parolo e Jony. L’esercizio si incentra su passaggio, controllo e scarico del pallone. Continuano ad allenarsi agli ordini dei due preparatori Guerrieri, Proto ed Adamonis.

La seduta mattutina

AGGIORNAMENTO ORE 11.15 – La seduta si sta per concludere. Sul campo è rimasto solamente Simone Inzaghi che, insieme al suo staff tra cui il vice Farris, si diletta in un esercizio con la palla. Tocchi di testa, petto e piedi, è consentito tutto!

AGGIORNAMENTO ORE 10.30 – In campo ci sono sempre solamente i difensori, che vengono divisi in due ‘terzetti’. Da una parte Luiz Felipe, Acerbi e Radu; dall’altra Wallace, Silva e Vavro. Dai piedi di quest’ultimi arriva il tiro lungo, che deve essere intercettato da uno degli altri tre. All’interno dei due gruppi vengono fatti dei cambi, ad esempio Vavro e Luiz Felipe fanno cambio postazione. Per il resto della squadra, allenamento in palestra.

In casa Lazio preoccupa la situazione legata a Lucas Leiva. Il brasiliano si è fermato per una probabile lesione al quadricipite femorale della coscia sinistra. Ancora da comprendere se rimarrà in ritiro, oppure rientrerà nella Capitale. Intanto, continua la preparazione della squadra nel paese delle Tre Cime di Lavaredo. I primi a scendere in campo, intorno alle 10, sono stati i tre portieri (non c’è Alia), che hanno iniziato ad allenarsi, agli ordini di Grigioni e Zappalà, sulle palle alte. In campo è sceso anche Francesco Acerbi, seguito da Vavro, Luiz Felipe, Radu, Jorge Silva e Wallace. Per i difensori lavoro con e senza palla, su colpi di testa, scatti e cambi di direzione.