AURONZO DAY 4 – Termina la partitella. Stretching finale per la squadra

lazio ritiro auronzo
© foto Lazio News 24

AGGIORNAMENTO ORE 19:29: Termina ufficialmente la partitella e con essa questo quarto giorno di allenamento tra i monti bellunesi. Stretching finale da parte della rosa, prima di rientrare negli spogliatoi.

 

AGGIORNAMENTO ORE 18:58 – Viene organizzata una partitella a metà campo. Queste le formazioni: Strakosha; Basta, de Vrij, Prce, Radu; Onazi, Cataldi, Morrison; Lombardi, Palombi, Kishna.  Berisha; Patric, Mauricio, Hoedt, Germoni; Milinkovic, Murgia, Lulic; Javorcic, Djordjevic, Oikonomidis.

 

AGGIORNAMENTO 18:53 –   Il gruppo si divide in due parti. Da un lato Farris guida i difensori, dall’altro Inzaghi gli attaccanti che sottopone all’esercizio dei tre tocchi e tiro in porta. Kishna e Morrison sono tra i più precisi. Nell’altra parte del campo, la difesa titolare composta da De Vrij e Mauricio e al centro e Basta e Radu sulle corsie laterali, provano alcuni movimenti sincronizzati.     

 

AGGIORNAMENTO ORE 18:03 –    La squadra comincia a svolgere un lavoro sempre con il pallone e cambi di ritmo sul campo lontano

 

 COMINCIA LA SEDUTA POMERIDIANA-   Finalmente splende un bel sole forte su Auronzo di Cadore. Il calciatori, agli ordini di Simone Inzaghi, scendono in campo per un breve riscaldamento con il pallone mentre i portieri hanno già cominciato ad allenarsi con il preparatore dei portieri Grigioni

 

 

AGGIORNAMENTO ORE 15 –  Dopo la prima parte della giornata trascorsa tra palestra, corsa intorno al lago Santa Caterina ed infine un bel  bagno refrigerante, questo pomeriggio la Lazio si ritroverà sul campo di Zandegiacomo di Auronzo per continuare ad allenarsi. Tutti hanno risposto presenti all’appello, tranne Kishna, De Vrij e Morrison, i quali hanno svolto esercizi differenziati.

 

 

Mattinata nei boschi per la Lazio ad Auronzo di Cadore. Al termine dell’attività i giocatori si sono fermati con alcuni tifosi per firmare autografi, tra di loro anche Senad Lulic. Intanto anche nella giornata di oggi è stato esposto un altro striscione nei confronti della società: “27% da credito vantato, 15% da condannato, ecco come ci hai incatenato”. Il clima è teso e proprio oggi sarà una giornata di protesta a Roma con il raduno dei tifosi, protesta che salirà fino alle montagne di Auronzo per dimostrare ancora una volta contro questa gestione.