Connettiti con noi

Champions League

Atalanta-Real Madrid 0-1: la Dea crolla nel finale. Era in 10 dal 17′

Pubblicato

su

L’Atalanta crolla solo nel finale davanti al Real Madrid, nonostante fosse in 10 dal 17′ del primo tempo: il racconto del match

In 10 dal 17′ del primo tempo per la discussa espulsione di Freuler, l’Atalanta resiste quasi fino al termine del match e crolla solamente al minuto 86 sotto i colpi del Real Madrid.

Nonostante l’uomo in meno, la Dea regge bene in difesa: a decidere la sfida del Gewiss Stadium è un gol dalla distanza di Mendy sugli sviluppi di un calcio d’angolo: una cannonata impossibile da prendere per Gollini. Un risultato che comunque lascia ancora in vita gli uomini di Gasperini in vista del ritorno degli ottavi.

Advertisement