Connettiti con noi

Campionato

Atalanta, Gasperini: «Sono contento. Rigori? Queste sono furbate!»

Jessica Reatini

Pubblicato

su

L’analisi del mister dei bergamaschi al termine della gara dell’Olimpico terminata in pareggio per 3-3

Un Gasperini piuttosto irritato è quello che arriva ai microfoni di Sky Sport al termine del match dell’Olimpico tra Lazio e Atalanta terminato per 3-3 con due rigori assegnati alla Lazio da parte di Rocchi. Ecco le sue parole.

«Rimpianto? Pochissimo, la squadra ha fatto una prestazione notevole. La Lazio è stata rilanciata, in qualche modo. Anche sul 3-2 abbiamo avuto due buone occasioni per chiudere la partita. E’ stata una grande Atalanta, ed io sono contento così».

«Rigore? L’ho già rivisto, e m’è bastato. Non si capisce più niente, per chi ha giocato a calcio è abbastanza evidente. Immobile fa un altro passo, e un bel tuffo. Sono valutazioni talmente semplici, noi facciamo diventare tutto complicato. Che roba è questa? E’ una cosa che ormai si vede quotidianamente su tutti i campi. C’è stata qualche disattenzione, la Lazio in attacco ha dei valori. Era ovvio che qualcosa creasse, ma niente rispetto a quello che abbiamo creato noi. Gli episodi contano, noi abbiamo perso una Coppa Italia per un episodio. Non c’è neanche il secondo rigore, Immobile impedisce a De Roon di prendere la palla. E’ un peccato che ci sia sempre qualcosa di veramente pesante da sopportare. Questi non sono episodi da rigore, sono furbate».

Advertisement
Advertisement

Facebook

Advertisement