Atalanta, Gasperini stoccata alla Lazio: «Se vogliono, giochiamo lunedì sera…»

atalanta gasperini lazio
© foto Roma 19/10/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Giampiero Gasperini

Il tecnico della Dea ha detto la sua riguardo i punti deboli della sua squadra nonostante i sette gol rifilati al Lecce

Spettacolo Atalanta, di nuovo: la squadra di Gasperini torna a stravincere e lo fa ancora fuori casa. Il match in trasferta contro il Lecce finisce 2-7 per i bergamaschi che ora raggiungono quota 48 punti in classifica, consolidando il quarto posto. Al termine del match il tecnico nerazzurro è intervenuto ai microfoni di Sky Sport e ha detto la sua sul rendimento dei suoi ragazzi rispetto alle prime tre del campionato:

«Cosa ancora ci manca? E’ difficile. Forse noi perdiamo qualche partita di troppo. Giocare per lo scudetto bisogna fare 85-90 punti. Io cerco di portare la squadra ogni anno un po’ più in su. Siamo passati dai 72 punti del primo anno, al quarto e al terzo posto. Per lottare per lo scudetto servirebbe altro. Juve, Inter, Lazio e se volete anche il Napoli hanno la continuità e il fattore campo superiore al nostro».

Infine, la stoccata sulla polemica nata per l’anticipo richiesto dai nerazzurri, ma negato dal club capitolino: «Se loro vogliono giocarla di lunedì sera la giochiamo di lunedì sera, poi martedì andiamo a Valencia…».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy