sabato 15 dicembre 2018

Apollon, mister Augoustī: «Lazio superiore alle altre squadre, vogliamo giocarcela»

augousti
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole dell’allenatore Augoustī – durante la conferenza stampa – alla vigilia del match contro la Lazio

Dopo le parole di Simone Inzaghi – accompagnate da quelle di Leiva – è arrivato anche il momento della conferenza di Sofrōnīs Augoustī, allenatore dell’Apollon Limassol: «Dopo gli sforzi per entrare nei gironi, queste sei partite sono un incentivo per i nostri giocatori. Conosciamo molto bene la situazione, siamo gli outsider in questo girone. Le squadre di fronte sono molto forti, sappiamo bene che dobbiamo fare delle partite perfette per ottenere dei risultati contro questi avversari. La squadra è pronta per entrare in campo daremo il meglio contro una squadra molto forte. Ce la giocheremo dal primo all’ultimo».

Contro il Basilea non eravate la favorita, dobbiamo aspettarci la stessa partita?
Il motivo perché gli ultimi due anni in Europa abbiamo fatto partite importanti. Non cambieremo il nostro modo di giocare nonostante l’avversario difficile da affrontare.

Più forti del Basilea le tre squadre del girone?
La Lazio è molto superiore di tutte queste squadre, ha un metodo di lavoro nel campo differente. Con il Basilea sono state due partite, ora non ci sono margini di errore.

Che Lazio vi aspettate domani?
Hanno giocato bene in fase difensiva, non a caso hanno preso meno gol. In attacco hanno mandato tanti giocatori nell’area avversaria.

Inzaghi?
La Lazio è una squadra molto forte con un allenatore bravo, che ha già dato soddisfazione al calcio anche da giocatore.

Le parole di Yuste, difensore della formazione cipriota

Il turnover di Inzaghi influenzerà la partita?
Non si parla di nomi, si chiama dell’assetto della squadra, siamo pronti a prescindere da quelle che saranno le scelte di Inzaghi. 

Credi di poter segnare anche domani?
Ci provo a segnare, me lo auguro, anche se è difficile. 

Che ne pensi di Luis Alberto e Immobile?
Entrambi sono ottimi giocatori. Immobile è un grande attaccante, dobbiamo essere concentrati e compatti.

Articolo precedente
inzaghi lazio allenamentoFORMELLO – Lazio, turnover europeo: Inzaghi cambia otto giocatori rispetto ad Empoli
Prossimo articolo
Lazio, colpo per la Primavera: tesserato l’attaccante Nimmermeer