Connettiti con noi

Hanno Detto

Anellucci: «Basic grande affare ma Tare doveva sistemare la difesa»

Pubblicato

su

Anellucci ha analizzato il mercato della Lazio spiegando come Tare non riesca mai ad acquistare un difensore centrale forte a parte Acerbi

Claudio Anellucci, agente FIFA, ai microfoni di Tuttomercatoweb ha analizzato il mercato della Lazio:

«Se fosse arrivato un difensore sarebbe stata la ciliegina sulla torta del mercato della Lazio. I movimenti biancocelesti rispecchiano il momento del calcio attuale: sono arrivati giocatori utili e funzionali per Sarri. Questo significa che la società sta camminando di pari passo con il tecnico. La squadra è un po’ corta nei centrali, non riesco a capire perché al di fuori di Acerbi, voluto fortemente da Inzaghi, il ds Tare non azzecchi mai un difensore centrale forte. Sarà sfortuna».

SU BASIC E ZACCAGNI – «Io sarei andato subito su Zaccagni. È italiano, conosce il nostro campionato e già ha fatto la sua esperienza di creduta. Mi piace molto. Anche Kostic è un ottimo giocatore ma quando iniziano certe tarantelle, specialmente con club particolari di altre nazioni, bisogna lasciare perdere. Basic? Grande acquisto, é un giocatore forte e straordinario. Ha fatto un affare la Lazio. Qual è il suo ruolo? È particolare, ha grossa fisicità e sembra lento. Può ricordare Milinkovic a livello di statura, ma ha un buon mancino e ha l’ultimo passaggio nel dna. L’ho visto in tre ruoli diversi: davanti la difesa, mezzala o vertice alto di un rombo. Sarà un fattore anche sulle palle alte, abbiamo visto quanto Milinkovic faccia la differenza».

SU PEDRO E ROMERO – «Pedro ha avuto problemi fisici e di altra natura alla Roma. Parlano i trofei vinti e la qualità del giocatore. Si è messo subito a disposizione, mi è piaciuto molto come ha approcciato con il mondo biancoceleste. Romero? Lo conosco perché ho visto delle immagini e dei video che mi hanno mandato dall’Argentina. Tecnicamente ha qualità incredibili, ma per i giovani la testa può fare la differenza: dicono che abbia un carattere molto quadrato e preciso».