Connettiti con noi

Hanno Detto

Anellucci (ag. FIFA): «Sarri salto di qualità. Politano interessante»

Pubblicato

su

Claudio Anellucci, agente Fifa, ha commentato l’arrivo di Sarri alla Lazio e il mercato che il club potrà fargli

Claudio Anellucci – agente Fifa – è intervenuto ai microfoni di Tuttomercatoweb.com, le sue parole sull’arrivo di Sarri e non solo:

TRATTATIVA – «L’operazione non era semplice, per firmare con Chelsea e Juventus Sarri ci ha messo molto più tempo. La Lazio è stata brava a cogliere l’occasione. Non era semplice dopo Inzaghi alzare l’asticella, non c’era altra possibilità per fare il salto di qualità: qualsiasi altra scelta che non fosse Sarri sarebbe stato un passo indietro. Invece Lotito ha dimostrato di volerne farne uno in avanti».

LAVORO – «Deve iniziare con idee e una metodologie nuove di lavoro. Sarri fa il 4-3-3 ma a Napoli per esempio ha fatto anche altri diversi moduli. Non dà nomi ma profili su cui lavorare, questo sarà un vantaggio per Tare. È un tecnico molto preparato e intelligente, saprà anche sfruttare al massimo le qualità della rosa attuale. E la Lazio di giocatori polivalenti e di qualità ne ha tanti. Sicuramente è carente sugli esterni, dopo anni di 3-5-2».

MERCATO – «Bernardeschi non mi fa impazzire e poi ha uno stipendio folle per il momento. Neanche Orsolini, soprattutto dal punto di vista fisico, anche se ha fatto cose egregie quando l’ho visto dal vivo. Politano è molto interessante, è il più sarriano tra questi. Ililic non lo scopriamo noi, ha una qualità immensa ma non credo rappresenti l’esterno ideale per Sarri».

Advertisement