Agostinelli stronca Castellanos: «Meglio Caicedo. E Sarri...»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Agostinelli stronca Castellanos: «Meglio Caicedo. E Sarri…»

Pubblicato

su

Andrea Agostinelli, ex calciatore e tecnico, ha parlato del momento della Lazio stroncando di fatto Valentin Castellanos

Intervenuto a Tv Play, Andrea Agostinelli ha parlato così del momento della Lazio:

«Ci sono partite durante l’anno che sono talmente importanti che vanno al di là del risultato sportivo. Che la Lazio sia arrivata agli ottavi, ma se la squadra saprà prendere questa partita e capire tutti gli errori del passato e capire che non devono avere la pancia piena, allora potrebbero riprendersi completamente. Non è la stessa squadra che vediamo in campionato. Ridursi a parlare solo di Milinkovic Savic, anche no. Però la Lazio legava molto il gioco, quest’anno manca tantissimo. Non sarà solo l’assenza di Savic, ma manca tanto. Manca la fame. Adesso, ci sono momenti determinanti della stagione. E le partite vanno giocate con la fame delle provinciali. Forse, è arrivato il momento di Gila, Isaksen…Sarri deve far riposare qualcuno. In questo momento è giusto che Sarri prenda in considerazione Isaksen. Sia per lui, sia per Felipe che deve ricominciare ad avere un po’ più di fame. Se serviva alla Lazio un attaccante più forte di Castellanos? Serviva un giocatore più forte. Castellanos è un buon giocatore, ma non ha dimostrato di essere più forte di Caicedo. A fine campionato dirò se ho sbagliato o meno. Avrei preferito Milik. La Lazio non mi ha soddisfatto fino a questo momento. Immobile non ha le pressioni? Gli hanno detto di tutto per un mese che non ha segnato».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.