Allegri: «Non sono nervoso, è successa una cosa con qualcuno che fischiava senza motivo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Allegri: «Non sono nervoso, è successa una cosa con qualcuno che fischiava senza motivo»

Pubblicato

su

Allegri: «Non sono nervoso, è successa una cosa con qualcuno che fischiava senza motivo». Ecco le parole del tecnico della Juve

Nella conferenza stampa alla vigilia della partita con lo Spezia, il tecnico della Juve Allegri ha parlato del suo sfogo avvenuto alla fine del match contro il Nantes. Le sue parole:

PAROLE– « Non sono nervoso, è successa una cosa con qualcuno che fischiava senza motivo. Alla fine della partita è giusto fischiare, ma non a prescindere. L’altra sera è stata una reazione, magari sbagliata, ma posso esser criticato su tante cose. Però c’è una cosa, sui dati di fatto non bisogna parlare. Un tema è opinabile, la matematica no. Su quello non si discute, poi accetto che sono scarso, le mie squadre fanno schifo, accetto tutto perché fa parte della critica. Sui numeri però non si può discutere. Il corto muso è semplice: era rivolto al campionato, quando dissi che basta vincere di un punto come nelle corse dei cavalli il corto muso. Quella roba lì è stata trasformata nelle partite. Io non ho detto quella cosa lì, è stata travisata e rigirata come le frittate. Io spero di vincere 3-0, ora che sono anche nonno ho detto ai ragazzi che voglio veder crescere mio nipote. Se tutte le partite 1-0… Infatti ieri sono andato a trovare mio nipote e c’era un foglio sopra di lui con scritto “Nonno mi raccomando no 1-0”. Ha capito subito, è sveglio»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.