Connettiti con noi

Hanno Detto

Nesta: «Non ci sono più presidenti come Cragnotti, sul mio futuro…»

Pubblicato

su

Alessandro Nesta ha sottolineato come nel calcio di oggi non esistano più mecenati come Cragnotti o Berlusconi

Alessandro Nesta, storica ex capitano della Lazio, ha concesso una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport. Le sue dichiarazioni:

«Vorrei conciliare lavoro e famiglia, quindi restando in America. Ma trovare panchina qui è più dura che in Italia: hanno un mercato molto ampio, pescano da tutto il mondo e ci sono tantissimi candidati. In Italia invece c’è troppa pressione: tutti sono esperti di tattica, devi gestire qualsiasi aspetto, dal campo ai social. Io sono abituato ma chi sceglie questo mestiere ormai è un pazzo».

SULLA CRISI ECONOMICA DELLA SERIE A: «Presidenti come Berlusconi, Moratti, Cragnotti, Tanzi hanno viziato il nostro campionato con i propri investimenti. Ma ora quel tempo è finito: oggi può esserci spazio per la bella favola, ma la regola è che vince chi ha più budget».