AIC, Calcagno: «Se non riparte la Serie A si uccidono le serie inferiori»

© foto @CalcioNews24

AIC, le parole del vice presidente dell’Assocalciatori in merito alle conseguenze di un eventuale stop del calcio

Vincenzo Calcagno, vice presidente dell’AIC, ha detto la sua in merito ad uno stop definitivo della Serie A e le sue conseguenze. Ecco le sue parole ai microfoni di Sport Mediaset.

«Calciatori e calciatrici ci stanno chiedendo di potere ritornare a giocare, in sicurezza e non per forza. A me preoccupa quello che la Serie A sviluppa all’interno del nostro sistema, la mancanza di ricchezza che arriva dall’alto potrebbe ammazzare il livello dilettantistico. Abbiamo tanti ragazzi e ragazze che vivono di calcio e che non sono dei privilegiati».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy