AIC, Calcagno: «Togliamo lo slot pomeridiano e giochiamo in più giorni»

© foto @CalcioNews24

Il vicepresidente dell’AIC, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, è tornato a parlare del problema riguardante gli orari delle partite

Umberto Calcagno, vicepresidente dell’AIC, è intervenuto a Radio Punto Nuovo per parlare del problema riguardante gli orari delle partite. Ecco le sue dichiarazioni:

«La nostra posizione è abbastanza chiara, dovrebbe essere una posizione di sistema, non solo dei calciatori. Giocare alle 16:00/16:30 in certi periodi dell’anno diventa un problema al Sud, ma anche altrove. È un modo per tutelare la salute dei calciatori che saranno sottoposti ad un tour de force, impiegarli in quegli orari potrebbe significare metterli ancora più a rischio. Credo sia interesse di tutti preservare i nostri calciatori che in un finale di stagione così difficile potrebbero avere infortuni sopra la norma. Giocare in due fasce orarie e spalmare le partite da giocare? Non abbiamo avuto riscontri su questo, la nostra richiesta è togliere lo slot del pomeriggio e giocare soltanto nei due pre serali e serali».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy