Connettiti con noi

Hanno Detto

Marsiglia Lazio, Adinolfi: «La decisione del Ministero un attacco agli italiani»

Pubblicato

su

Mario Adinolfi ha commentato la decisione del Ministero dell’Interno francese di vietare la trasferta ai tifosi della Lazio

Intervenuto sulle frequenze di Radio Incontro Olympia, Mario Adinolfi ha commentato la decisione del Ministero dell’Interno francese di vietare ai tifosi della Lazio la trasferta al Velodrome. Ecco le sue parole:

«Questo francese è un atto politico di grave provocazione all’Italia. Questa non è una questione calcistica, non è un attacco ai tifosi laziali, ma ai cittadini italiani. Tutti. Sul piano diplomatico queste cose non si fanno. Se un ministro dell’Interno estero interviene, vietando l’oltrepasso del confine, siamo di fronte ad una cosa davvero inaudita.

La risposta italiana deve essere politica e questa risposta italiana non c’è stata. Da parte del nostro governo stiamo assistendo ad un silenzio assordante. Fossi stato io, avrei ritirato immediatamente l’ambasciatore italiano a Parigi per una consultazione urgente».