Connettiti con noi

Campionato

Acerbi «Ci è mancata lucidità. Champions? Niente è ancora perso»

Pubblicato

su

Acerbi ha parlato nel post partita di Fiorentina Lazio. Queste le sue parole ai microfoni dei canali ufficiali biancocelesti

Al termine di Fiorentina-Lazio, Acerbi ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio commentando la partita dell’Artemio Franchi. Queste le sue parole.

PARTITA- «Abbiamo fatto un buon primo tempo. Loro hanno fatto una grande partita, di carattere e di agonismo. Non trovavamo spazio centralmente. Nella ripresa poi ci siamo innervositi troppo e ci è mancata lucidità. In più il gioco è stato molto spezzettato a causa di qualche decisione arbitrale. Peccato, perché dovevamo vincere».

VLAHOVIC- «Fisicamente è molto forte e questo è il suo anno. Può davvero diventare uno dei più forti e giocare in un grande club. Ha tutto per diventare un grande attaccante».

FINE STAGIONE  – «Adesso testa al Parma, dobbiamo vincerle tutte e sperare che le altre facciano un passo falso. Si complica tutto ma niente è ancora perso, di certo con un altro passo falso finirebbe tutto».

Advertisement