Acerbi: «Gli arbitri possono sbagliare, ma così è troppo. Se dai quel rigore…» – VIDEO

Acerbi
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine di Lazio-Torino Francesco Acerbi ha commentato il pareggio dei biancocelesti e l’arbitraggio di Irrati

Dopo le dichiarazioni di mister Simone Inzaghi, sono arrivate quelle di Francesco Acerbi, intervenuto a Lazio Style Radio a qualche minuto dal triplice fischio dell’arbitro Irrati: «Non c’era rigore per Marusic, stava già cadendo prima. L’ho visto talmente tante volte. Se dai quello, dai tutti. Neanche il mio c’era, ma era più netto. Ci dispiace, tutti possono sbagliare, ma ci meritavamo la vittoria. Abbiamo rischiato un po’ alla fine, ma era normale. Mi sono fidato subito di quello che diceva Marusic, speravo andasse al VAR. Gli arbitri possono sbagliare, ma così è un po’ troppo. Voglia? Abbiamo iniziato benissimo, probabilmente uno degli approcci migliori di questa stagione. Avevo visto i ragazzi con tanta voglia di lottare su ogni pallone, ero molto tranquillo. Al primo tempo ci siamo guardati e abbiamo capito che dovevamo ribaltare la situazione. Non bisognava piangere per quanto accaduto, ma andar avanti».

PAUSA – «Napoli e Juventus? Anche il Novara verrà qui con il coltello tra i denti. Se la prendi sotto gamba, la perdi. Si giocano tutte, se abbiamo la fame di raggiungere i nostri obiettivi, qualcosa in più daremo. Chance? Alla fine del girone d’andata siamo quarti, speriamo di arrivare così anche alla fine del girone di ritorno. Potevamo avere dai 3 ai 4 punti in più, è quasi un peccato che ci sia la pausa, perchè la squadra è in forma».

Articolo precedente
Calciomercato LazioLazio-Torino, Tare: «Sconcertato dall’arbitraggio della gara!» – VIDEO
Prossimo articolo
AnsaldiTorino, Ansaldi: «Pareggio risultato giusto, loro sono forti. Rigore? Non l’ho rivisto…»