Connettiti con noi

Champions League

Zenit, Semak: «Spalletti e Capello i miei maestri. Lazio brava a gestire il pallone» FOTO

Pubblicato

su

L’allenatore dello Zenit, Semak, è intervenuto in conferenza stampa allo stadio Olimpico alla vigilia della sfida di Champions League contro la Lazio

«Ci concentriamo solo sulla partita di domani, è l’unica nella nostra testa per il momento». Così Sergej Semak, allenatore dello Zenit, alla vigilia del match contro la Lazio. «Ho imparato tanto sul calcio italiano da Capello ma soprattutto da Spalletti con cui ho giocato e di cui sono stato assistente – dichiara il mister durante la conferenza stampa dell’Olimpico -. Ho imparato molto da lui, ho grande gratitudine per entrambi».

Sulla formazione precisa: «Siamo dispiaciuti che alcuni giocatori siamo riusciti a rivederli soltanto oggi. Alcuni sono rimasti a San Pietroburgo, la pausa nazionali non ci ha aiutato. Siamo riusciti a recuperare fortunatamente Driussi e Azmoun». Infine, un commento sulla Lazio: «Sono molto bravi a gestire la palla e ripartire velocemente con qualità. Dipenderà tutto da noi, da quanto concederemo a loro, dovremo concedere meno spazi possibili. Un bene per la Lazio aver recuperato tanti giocatori, noi siamo contenti di affrontare la migliore Lazio ma noi pensiamo alla nostra partita».

Advertisement