Zenit San Pietroburgo, Semak in bilico: si tenta Pochettino per la panchina

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo due sconfitte lo Zenit San Pietroburgo sfiderà la Lazio nel doppio confronto decisivo nel gruppo F.

Lo Zenit San Pietroburgo, nonostante due buone gare disputate nel Gruppo F di Champions League, si trova a zero punti, avendo perso sia in casa col Club Brugge all’esordio che ieri sera a Dortmund contro il Borussia. I russi non sono riusciti a tirare in porta ma hanno concesso poco ai tedeschi, ed ora sono chiamati al riscatto nelle due gare centrali del girone, entrambe contro la Lazio. L’avvio di stagione non ha entusiasmato: The Sun evidenzia come il tecnico Sergei Semak sia in bilico. Lo Zenit infatti, dopo aver avuto alla guida tecnica allenatori illustri come Villas Boas, Spalletti e Mancini, starebbe tentando l’ex Tottenham Mauricio Pochettino, che ancora non avrebbe dato l’ok in quanto starebbe aspettando panchine più illustri, non ultima quella del poco convincente Real Madrid di Zidane.