Il talento di Waldschmidt: il teutonico che ha stregato Tare sin da giugno

Waldschmidt
© foto @Twitter

Igli Tare avrebbe adocchiato Gian-Luca Waldschmidt, stellina del Friburgo e della Germania U21

Gian-Luca Waldschmidt, giovane e promettente attaccante del Friburgo, è finito nel mirino della Lazio sin da giugno considerando anche la giovane età del ragazzo. Il classe ’96 ha davvero fatto il buono e cattivo tempo durante l’Europeo Under 21 della scorsa estate. Nella stagione in corso il tedesco ha subito un infortunio al piede e poi un altro più grave al ginocchio, ma fino ad allora stava attraversando un ottimo momento mettendo a segno ben 5 reti e un assist in 11 presenze tra Bundesliga e Coppa di Germania. L’interesse della dirigenza biancoceleste non è mai svanito del tutto…

CARATTERISTICHE – Considerato un attaccante a dir poco completo, Waldschmidt è in grado di giocare sia da riferimento centrale che come seconda punta o esterno d’attacco. Spesso si incarica di battere i calci piazzati, rigori compresi, e dimostra di non aver alcun timore nell’uso del piede sinistro.