Calcagno (AIC) sentenzia: «Condotte illegittime verso Bonucci, la Juve lo reintegri subito»
Connettiti con noi

News

Calcagno (AIC) sentenzia: «Condotte illegittime verso Bonucci, la Juve lo reintegri subito»

Pubblicato

su

Calcagno, presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, lancia un monito alla Juve: Bonucci, obiettivo della Lazio, va reintegrato

Umberto Calcagno, presidente dell’AIC, ha così parlato all’ANSA del caso Bonucci, seguito dal calciomercato Lazio, alla Juventus.

LE PAROLE – «La situazione che sta vivendo Bonucci è paradossale: è oggettivamente fuori rosa, subisce condotte illegittime vietate dall’accordo collettivo, viene calpestata la sua dignità. La Juve lo deve reintegrare subito, sta subendo danni professionali gravi. Bonucci è la punta dell’iceberg di numerose situazioni. Poi c’è chi, come lui, ha le spalle larghe e va avanti a petto in fuori».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.