Connettiti con noi

Non solo Lazio

Ultime Notizie Serie A: parla Marotta, ansia Mancini. I ricordi Mondiali di Lippi

Pubblicato

su

Tutte le ultime notizie più importanti del giorno in Serie A e nel mondo, aggiornate ora dopo ora dalla Redazione di Calcio News 24


Ore 14.00 – Lazio, tutti i record di Ciro Immobile: dato particolare sui colpi di testa – La Lazio celebra Immobile ripercorrendo tutti i record dell’attaccante. La notizia

Ore 13.20 – Lippi al Museo del calcio di Coverciano: «Emozioni che vivo ancora» – Marcello Lippi ha fatto visita al Museo del calcio di Coverciano e ha ricordato il mondiale del 2006. Le parole

Ore 12.15 – Nuovo San Siro, il Comune di Milano fissa dei paletti – Il Nuovo San Siro ci sarà, ma il Comune di Milano ha fissato dei paletti da rispettare. La notizia

Ore 11.30 – Cagliari: fiducia a Mazzarri, ma Giulini ha già contattato il successore – Il presidente Giulini ha dato fiducia a Mazzarri, ma per il futuro del Cagliari ha già contattato un successore. La notizia

Ore 11.00 – Sampdoria, si ragiona sul futuro di D’Aversa: due possibili sostituti – Ferrero in serata deciderà se confermare la fiducia a D’Aversa o portare un nuovo allenatore alla Sampdoria. La notizia

Ore 10.05 – Inter, Marotta: «Derby spot per il mondo del calcio. Scudetto? Difficile battere il Milan» –L’a.d dell’Inter Beppe Marotta ha parlato in riferimento al derby contro Milan e non solo. Le parole

Ore 9.15 – Italia, ansia Mancini: Barella, Pellegrini e Zaniolo a rischio. Bonucci-Chiellini ci sono – In vista della partita decisiva contro la Svizzera, il c.t. dell’Italia Mancini è col fiato sospeso per le condizioni di diversi Azzurri. La notizia

Ore 8.40 – Lazio Salernitana, tifosi granata aggrediti prima della partita: un accoltellato – Prima del fischio d’inizio di Lazio-Salernitana, un gruppo di tifosi biancocelesti ha aggredito alcuni sostenitori dei granata. La notizia

Ore 8.20 – Serie A dei rimpianti: Milan, Inter e Napoli a passo lento – La dodicesima giornata di Serie A non cambia sostanzialmente nulla negli equilibri di vertice tra Milan Inter e Napoli. L’editoriale