Connettiti con noi

News

Uefa, Uva: «Spostare l’Europeo un atto di responsabilità»

Jessica Reatini

Pubblicato

su

Le parole del vicepresidente della Uefa in merito allo spostamento di un anno degli Europei a causa del coronavirus

Michele Uva (vicepresidente della UEFA) ha parlato a Tutti Convocati su Radio 24. Tanti gli argomenti toccati, le sue parole.

RIPARTENZA – «È stato un lavoro complesso, la situazione a livello europeo era disomogenea. Spostare l’Europeo di un anno è stato un atto di responsabilità, come dare la possibilità ai campionati di ripartire. Quaranta paesi in Europa hanno ripreso il proprio percorso che non è ancora “normale”, perché mancano gli spettatori, ma bisognava sempre pur partire da un punto».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement