Tragedia per Pistorius: uccide la fidanzata scambiata per un ladro

© foto www.imagephotoagency.it

Una tragica notizia ha agitato il risveglio del mondo intero: Oscar Pistorius avrebbe ucciso la fidanzata con quattro colpi di pistola alla testa e agli arti superiori. Secondo le prime ricostruzioni, però, le circostanze avvenute avrebbero dell’incredibile: Reeva Steenkamp, 30 anni e compagna del sudafricano, si sarebbe introdotta di soppiatto all’interno dell’abitazione dell’atleta verso le 4 di mattina, con l’intento di organizzare una sorpresa in occasione della festa di San Valentino. A questo punto, scatta il dramma: insospettito dai rumori provenienti da un’altra stanza, Pistorius avrebbe lasciato partire quattro colpi dalla sua calibro 9, colpendo a morte la ragazza. La polizia, chiamata probabilmente dal sudafricano, è arrivata sul posto quando per la ragazza si era spenta già ogni speranza. Pistorius dovrà presentarsi davanti al magistrato già nelle prossime ore. Dichiarato tifoso laziale, avrebbe dovuto presenziare a breve ad una partita della squadra di Petkovic. 

Articolo precedente
Perea: “Voglio lasciare il Deportivo da campione, poi andrò in una grande squadra”
Prossimo articolo
El Cholo Simeone apre a un ritorno in Italia…