Torino, Molinaro: «Lazio in uno stato di forma strepitoso»

molinaro
© foto www.imagephotoagency.it

Le sensazioni di Cristian Molinaro, terzino del Torino, al termine del match di Serie A perso contro la Lazio

Il Torino non sa più vincere fuori casa, è un dato di fatto, e il 3-1 allo stadio Olimpico contro la Lazio lo conferma. La squadra del tecnico Sinisa Mihajlovic, lontana dalle proprie mura amiche, non porta a casa i tre punti dalla trasferta di Crotone (0-2) giocata a fine novembre. Per analizzare la gara persa coi biancocelesti, il terzino granata Cristian Molinaro si è concesso ai microfoni di Sky Sport: «Sono contento del mio ritorno in campo (assente da sei mesi per la rottura del crociato, ndr), meno per il risultato. Non credo sia mancato il carattere, la Lazio ha fatto qualcosina in più e ha dimostrato di essere in uno stato di forma strepitoso. Ci ha messo in difficoltà nel modo in cui ha interpretato la gara. Va dato grosso merito a loro se siamo riusciti a fare solo a sprazzi quello che volevamo. Solitamente rischiamo di più, avendo tanti calciatori con ottime qualità offensive e giocando corti ne beneficia anche la fase difensiva, ma oggi non ci siamo riusciti. Belotti? È migliorato in modo velocissimo sotto tanti aspetti: ha preso consapevolezza dei propri mezzi e ha una rabbia dentro che fa la differenza contro qualsiasi avversario. Andrea è ormai un fuoriclasse».