Connettiti con noi

Europa League

Tare: «Cabral? Vi spiego perché l’ho preso. Su Sarri e l’Europa League…»

Pubblicato

su

Igli Tare ha parlato nel pre partita di Porto Lazio: queste le dichiarazioni del direttore sportivo della Lazio

Igli Tare ha parlato nel pre partita di Porto-Lazio. Queste le dichiarazioni del direttore sportivo della Lazio.

FALSO NOVE E CABRAL- «Felipe Anderson ha giocato due partite da centravanti prima della sosta e ha fatto molto bene, quando con Sarri abbiamo analizzato la possibilità di prendere un calciatore in più in fase offensiva abbiamo pensato ad uno che potesse fare anche il falso nove, e abbiamo preso Cabral. Capisco le perplessità perchè Immobile è rimasto da solo, in realtà noi abbiamo deciso di mandare a giocare Muriqi perchè serviva un calciatore con caratteristiche diverse per il nostro gioco».

CRESCITA- «Noi abbiamo avuto modo di parlare durante il percorso in Europa analizzando gli alti e bassi dei primi 4-5 mesi, e abbiamo sempre detto che servono tempo e pazienza. Nell’ultimo periodo siamo migliorati, nelle ultime dieci partite siamo terzi per punti fatti in Italia e infatti siamo vicini al quarto posto. Da quattro partite non prendiamo goal, questo non dipende solo dalla difesa ma da tutta la squadra che ha capito cosa vuole Sarri e ora dobbiamo continuare su questa strada».

ACERBI E CARATTERISTICHE PORTO- «Acerbi poteva essere a disposizione già ad Udine ma rientrerà lunedì e al ritorno col Porto ci sarà. Il Porto è molto simile al Milan come gioco di squadra, una squadra molto aggressiva. L’abbiamo preparata bene. Dobbiamo essere bravi ad uscire dal primo pressing, in quel modo per il nostro attacco sarà più facile. Grande banco di prova per noi, fanno un pressing devastante dal primo al novantesimo. Speriamo di uscire da qui con un bel risultato per giocarsi la qualificazione tra una settimana a Roma».

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.