Supercoppa, la Serie A pensa alla modifica del programma: i dettagli

© foto www.imagephotoagency.it

La Serie A starebbe pensando alla modifica del format della Supercoppa

La Serie A potrebbe cambiare il format della Supercoppa imitando quanto accaduto nella Liga spagnola. Come riporta la consueta rassegna stampa a cura di Radiosei, a giocarsi la Supercoppa spagnola saranno ben quattro squadre: Valencia (campione della Coppa del Re), Barcellona (campione della Liga), Atletico Madrid (secondo in Liga) e Real Madrid (arrivando terzo in Liga ha conquistato l’ultimo posto che, altrimenti, sarebbe stato di diritto dell’altra finalista; in questo caso il Barcellona). Il tutto stabilito in due semifinali e finale tra le vincenti.

INTROITI – Così facendo l’Arabia Saudita stanzierà alla Liga 30 milioni di euro, 10 a partita. Una cifra davvero importante rispetto alla miseria di 7,5 milioni garantiti alla Serie A per Juventus-Lazio. Proprio per questo il contratto con l’Arabia Saudita per far disputare nel paese mediorientale 3 edizioni in 5 anni della Supercoppa potrebbe essere presto modificato.