Supercoppa, De Siervo: «Saranno 180 i Paesi collegati, è una finale che abbiamo fortemente voluto»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Supercoppa, De Siervo: «Saranno 180 i Paesi collegati, è una finale che abbiamo fortemente voluto»

Pubblicato

su

Supercoppa, De Siervo: «Saranno 180 i Paesi collegati, è una finale che abbiamo fortemente voluto». Le parole dell’ad della Lega Serie A

Luigi De Siervo, amministratore delegato di Lega Serie A, parla così da Riyadh in occasione del Social Football Summit organizzata nella capitale saudita a margine della finale di Supercoppa di questa sera tra Napoli e Inter.

PAROLE– «Saranno 180 i Paesi collegati, è una finale che abbiamo fortemente voluto e crediamo che questa sarà la migliore edizione collegata qui. Ci saranno 400 milioni di case collegate a vedere la Supercoppa Italiana, è un Paese che si è aperto al mondo occidentale e ha un’età media molto interessante, dobbiamo fare in modo che il nostro calcio sia sempre più presente».

SUPERCOPPA– «Speriamo di riuscire a organizzare con un certo anticipo l’edizione dell’anno prossimo, di portare non soltanto l’orgoglio di rappresentare l’Italia nel mondo, ma siamo anche contenti se il calcio diventa un soft power tra due Paesi, intorno al quale le aziende riescono a trovare la modalità di fare tesoro di questa serie di relazioni che stanno crescendo. Il calcio italiano deve cercare nuovi pubblici all’estero, la NFL e la NBA lo fanno mirabilmente in Europa: nessuno si scandalizza e questo deve fare la Serie A. La generazione che ci ha preceduti non ha saputo cogliere le prospettive della globalizzazione ».

NUOVE SEDI– «Sì, dobbiamo cercare di essere sempre più vicini al resto del mondo. La prossima sarà in Asia, a Singapore, poi in Sud America, dove il Paese a cui guardiamo con maggior attenzione è l’Argentina a Buenos Aires. Infine dovremo aprire anche una sede in Africa, anche se stiamo cercando di capire quale sia il Paese adatto. Dobbiamo avvicinarci ai tifosi, ai clienti ».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.