Serve Hernanes per sfatare il tabù San Siro

© foto www.imagephotoagency.it

Diciamo lo chiaramente: l’Hernanes del 2013 non è stato del livello di quello dell’anno passato. Certamente tutta la Lazio non è stata così brillante, per via dei grossi carichi di lavoro imposti da Petkovic ad inizio Gennaio. Quel che è certo è che la formazione biancoceleste non può più sbagliare in campionato. La vittoria contro il Pescara è stata fondamentale, bisogna continuare a racimolare punti per la lotta Champions. A proposito di Champions, questa sera la Lazio sarà ospite del Milan a San Siro, in una partita fondamentale per entrambe le formazioni.

 
Petkovic spera di ritrovare il miglior Hernanes. Il centrocampista brasiliano, come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, è andato molto ad intermittenza negli ultimi due mesi, è arrivato il momento di tornare a dettare legge in campionato. L’ultimo gol (su rigore) risale alla trasferta di Palermo conclusasi 2-2. Su azione bisogna tornare invece al 2012, nel Sampdoria-Lazio deciso proprio da una sua rete. A San Siro contro il Milan la Lazio non vince da 23 anni (parliamo di Serie A). Per farlo questa sera servirà una grande Lazio e un ritrovato Hernanes. Per sfatare un altro tabù. L’ennesimo tabù. 
Articolo precedente
Stroppa: “Bene Petkovic ma non dimentichiamo Reja”
Prossimo articolo
La forza della Lazio è il centrocampo: ma serve nuova benzina