Serie A, Piccinini: «O cambia il CTS oppure campionato finito»

piccinini
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, il giornalista Sandro Piccinini ha detto la sua in merito a quanto detto ieri da Spadafora e dal Comitato tecnico-scientifico

Allenamenti di squadra dal 18 maggio sì, ma con riserva. Questo è quanto deciso ieri dal CTS che ha diramato le linee guida per la ripresa. Soprattutto se un giocatore risulterà positivo tutta la squadra andrà in quarantena. Queste le parole di Sandro Piccinini su Twitter.

«Il verdetto del Comitato Scientifico è stato chiaro: se si trova un positivo, tutta la squadra deve andare in quarantena. Tradotto: o cambia la posizione del Comitato o il campionato è finito e il prossimo in pericolo. La politica è l’arte del compromesso, ma stavolta è dura…».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy