Sarri ha scelto: «Lui è il mio erede. Ogni tanto ci sentiamo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Sarri ha scelto: «Lui è il mio erede. Ogni tanto ci sentiamo»

Pubblicato

su

Sarri ha scelto: «Lui è il mio erede. Ogni tanto ci sentiamo» Le parole del tecnico toscano

Maurizio Sarri, tecnico della Lazio, si è raccontato in una lunga intervista a Repubblica.

EREDE – «De Zerbi. Sì, qualche volta ci sentiamo, anche se non ha mai giocato con me. Del resto io mi sono innamorato del calcio vedendo le squadre di Sacchi, per il senso di ordine che mi davano e che prima non avevo mai visto. Arrigo l’ho conosciuto molto dopo, ma è stato lui a ispirarmi».

CLICCA QUA PER INTEGRALE

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.