Salernitana salva, il retroscena di Lotito: «All’intervallo volevano sostituire Micai, ho bloccato tutto…»

lotito calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Salernitana salva, il retroscena raccontato dal presidente Claudio Lotito: le sue parole

Salernitana salva. Al termine del doppio confronto con il Venezia, sono serviti i calci di rigore a decretare la vincitrice. Decisivi sono stati Micai (che ha parato il tiro dal dischetto di Bentivoglio) e Di Tacchio (che ha segnato il penalty decisivo). Grande soddisfazione per i granata che hanno mantenuto la Serie B. In tribuna era presente Claudio Lotito, co-patron dei salernitana, e al termine della partita ha svelato un curioso retroscena relativo a Micai.

LE PAROLE – «Oggi è capitato un episodio: quando Micai tra primo e secondo tempo voleva uscire (a causa di un colpo alla testa, ndr), io sono andato lì e ho detto dategli acqua e zucchero, perché tu giochi e ci farai vincere la partita». 

IL FUTURO – «Questa è una battaglia vinta dalla società, dallo staff, dalla squadra da tutti quanti. Lo dimostra il sacrificio che oggi si è visto sul campo. Io ho investito tanto, ma i giocatori della Lazio non ci vogliono più venire in prestito qui perché sentono un clima non favorevole. Menichini ha un contratto che se fosse rimasto in serie B, sarebbe stato rinnovato in automatico».