Salernitana, Rossi: «Inzaghi diceva che ero come Holly! Qui un’occasione unica…»

© foto www.imagephotoagency.it

Alessandro Rossi si racconta. E lo fa tramite i microfoni del sito di Lega B. Dalla Primavera alla Salernita, ecco le parole del giovane

Nel cuore la Lazio, ma nella testa la Salernitana. Alessandro Rossi è qui che ha trovato la giusta dimensione per esprimersi, diventando ormai una certezza per i granata. Dalla sua Primavera con Inzaghi, al momento che sta vivendo, il ragazzo si racconta ai microfoni del sito della Lega B: «Qui mi hanno accolto alla grande, mi danno consigli importanti e per me questa è una grande opportunità. Vengo dalla Primavera della Lazio e sono il più piccolo in rosa, ma avere compagni come Rosina, Perico o Tuia è un’occasione unica da sfruttare. I primi gol? Un’emozione unica, il mio primo pensiero è stato quello di condividere quel momento con mia mamma e mia sorella con cui abbiamo sempre fatto tutto assieme compreso lo sport». E poi conclude con una curiosità: «Ai tempi della Primavera della Lazio Inzaghi mi diceva che ero come Holly».