Romagnoli: «Per me contro la Lazio è una partita speciale. Immobile grande attaccante»

© foto www.imagephotoagency.it

Alessio Romagnoli ha parlato della sfida di sabato tra il suo Milan e la Lazio

AGGIORNAMENTO ORE 21.42 – Alessio Romagnoli è intervenuto anche ai microfoni di Milan TV per parlare della sfida di sabato contro la Lazio: «È bello incontrare una squadra così forte, con giocatori forti come quelli della Lazio. Sarà un bel test. Per me è una partita un po’ speciale, ma l’importante è che ognuno di noi dia il massimo per vincere. La Lazio è una squadra forte che si è ripresa dopo un calo. Gioca bene a calcio, gioca molto in verticale, ha ottimi attaccanti e si chiude bene. Sarà una bella partita, tosta. Saremo sicuramente pronti. Ci saranno tanti duelli nel corso della partita. Immobile è un grandissimo attaccante, tutti conoscono le sue qualità. Ci sono anche Caicedo e Correa, ma ci sono anche i nostri difensori. Sarà un duello di tutti, non mettiamo un singolo giocatore contro l’altro, ma una squadra contro l’altra».

Non manca molto al termine della stagione. Sullo Scudetto i giochi ormai sono fatti, la Juventus sarà nuovamente campione d’Italia, mentre per quanto riguarda le restanti posizioni bisognerà attendere la fine del campionato per i verdetti definitivi. La Lazio di mister Inzaghi dovrà dare il 100% in campo per riuscire a raggiungere il traguardo chiamato Champions League, a partire dalla sfida di sabato sera contro il Milan a San Siro. Alessio Romagnoli, capitano dei rossoneri, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport per parlare della corsa Champions. Ecco ciò che ha detto.

SFIDA CON LA LAZIO – «Saranno sette finali decisive iniziando dalla sfida di sabato sera contro la Lazio. Per noi sarà importante, contro un’avversaria forte e dovremo dare il massimo», conclude Romagnoli.