Stadio della Roma, frenata di Vitek per i terreni di Tor di Valle

© foto www.imagephotoagency.it

Roma, il rallentamento delle trattative con Friedkin per la cessione hanno congelato anche l’affare stadio: frenata di Vitek

Roma, è caos. Ad impensierire i giallorossi non è soltato la ripresa. La Serie A infatti si aggiunge ad ulteriori dinamiche societarie, come il cambio al vertice e la questione stadio.
Come riportato da La Gazzetta dello Sport, infatti, Il CEO della CPI Property Group, la società di Radovan Vitek ha fatto sapere di aver interrotto le trattative con Parnasi per l’acquisizione dei terreni di Tor di Valle.

«L’operazione è rinviata. Abbiamo discusso, ma non abbiamo assunto alcun impegno. Alle condizioni finanziarie di cui avevamo parlato, non è possibile concludere l’accordo». Martin Nemecek, direttore generale della CPI Property Group di Vitek, avrebbe commentato così la notizia, definendo l’affare solo in stand by.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy